marzo 11, 2008

I sui piedi


Capita che alle 5.00 del mattino ci si svegli, si chiami l'ambulanza, e ci si precipiti in ospedale. Capita che si accarezzi la fronte della propria figlia madida di sudore. Capita che le acque si aprino in bagno all'improvviso e capita di ascoltare le urla dietro una porta chiusa. Capita che sia nato veloce e perfetto alle 7.17 del mattino a Chennai in India e che pesi 3 chili e 650 grammi. Capita che quando lo portano avvolto in una copertina azzurra si scoppi in lacrime. Capita che l'abbiano chiamato Joshua. (Translation: Giosuè). 'Ché una nuova vita è sempre una nuova storia da raccontare e si spera non tiri giù le mura di Gerico. 
Per intanto è calmo e tranquillo. Questi sono i piedi che metteranno mano al mondo.

Etichette:

31 Comments:

Blogger Tulip said...

Sono già passati nove mesi?!?!?

Augurissimi piccolanonna!!

7:48 PM  
Blogger bond james bond said...

Brava Vanna: come bella questa cosa che hai scritto. Mi vien da dire solo così. In questa serata scura, mentre stiamo per entrare in campo col Liverpool (e va be' dai ci vuole un minimo di "lucha") mentre mio figlio, quello mattocchio, sta venendo qui, guardo il buio della notte e penso ai piedi di Joshua appoggiati sulle rive del mare dove scendono quei grandi fiumi da cui veniamo tutti (Indo, Gange). Ma straordinario, straordinario,
Tuo Franco
PS secondo me vince l'Inter stasera

8:23 PM  
Blogger bond james bond said...

Ri PS
L'inter ha perso è fuori ma Joshua è comunque qui e quindi Alleluja.

11:02 PM  
Blogger Sonia said...

ma dai!? È già qui!! complimenti!
...ci racconti del parto in India, è uguale a qui?

11:53 PM  
Blogger restodelmondo said...

Che bellezza. Che felicità.

Auguri a tutti e tre. :-)

12:16 AM  
Anonymous Anonimo said...

EVVIVA LA PICCOLANONNACUOCA!!!!!!!!!!!!!!!!!
TANTISSIMI AUGURI ANCHE AL PICCOLO SIDDHARTHA.
Daniele

8:56 AM  
Anonymous maruzzella said...

Piccolanonna?! Ahiii!
Adesso ci siamo, si comincia. Devo dire che son contenta che il piccoletto sia maschio. Benvenuto e un abbraccio a tutti e tre.
Baci

9:37 AM  
Blogger Sigrid said...

Piccolanonna è belissimo!!!! sottoscrivo a Tulip!!! :-)
E, insieme a un brivido di emozione per questi minuscoli piedini italo-indiani, tanti ma davvero tanti tanti auguri sentiti, a te, a Maddalena e al piccolo Joshua! Un bacio grande grande!! :-)

10:30 AM  
Blogger Giovanna said...

... capita che un racconto cosi ti commuova...
Auguri

12:18 PM  
Blogger rose flambè said...

Ciao super nonna e ciao anche a te piccolo Joshua. Benvenuto in questo sporco mondo...
un abbraccio da togliervi il fiato
Nico

1:41 PM  
Anonymous Maurice said...

Stanotte pensavo a te: coincidenza?
Vorrei essere lì ed abbracciarvi. Tantissimi auguri a Joshua, alla mamma ed alla nonna.

5:03 PM  
Anonymous Anonimo said...

Auguri Piccolanonna!!!a Maddy e a Joshua mandiamo un grosso bacio!
Ti auguriamo tanta felicità e un sereno futuro...un grandissimo abbraccio!!!
Barbara,Martina e Giulia

6:58 PM  
Blogger Lia said...

Ve lo lascio anche qui, un bacione. Mi fate venire voglia di diventare nonna pure io, gessù. :)))
Racconta tantissimo, dai.

10:48 PM  
Anonymous Anonimo said...

dio benedica la tua emozione.
e quella di tua figlia.
del piccolo benedica la scoperta.
scrivi del mondo, piccola cuoca, che mi sa che i tuoi occhi sono puri.

9:48 AM  
Anonymous Anonimo said...

Auguri nonnacuoca e tanti bacini su quei piedini che percorreranno il mondo!!!!

Anna_AR

6:22 PM  
Blogger equipaje said...

Benvenuto, baby :)

(Capita che qui si sia delle dure, ma che a leggere questo ci si commuova come se ci si conoscesse da mo'. In culo a tutte le possibili balene!)

11:06 PM  
Blogger Fiorenzo said...

:-)

[bellissimi piedini, tra l'altro]

12:26 PM  
Blogger Nic said...

Ciao Nonna : ) "el ga a nona coga cossa serve de pi" quando mi inviti a cucinare da quelle parti?

2:04 PM  
Anonymous Anonimo said...

Grazie mille per la cartolina! Tanti Auguri x Maddi e Joshua!! vi aspetteremo qui a milano!!
Baci a tutti, con affetto Ilaria,Marta,Sonia e Davide

2:48 PM  
Blogger Elisa said...

Tantissimi auguri nonna Gio', comprendo le tue lacrime, le stesse che ho versato io vedendo mio nipote Federico per la prima volta...pure lui era buono buono...era! Poi mia sorella ha perso ogni speranza...

Ma in che giorno e` nato esattamente?
Lo sai che The Joshua Tree degli U2 e` stato pubblicato il 9 marzo?
Vabbe' giusto per dire che quei piedini sono delle meravigliose radici.

Un bacio grande, grande

Elisa

P.S. Ma a Milano ci torni? :)

9:55 PM  
Blogger Arthur said...

Congratulazioni a mamma e nonna

12:18 AM  
Anonymous sarmizegetusa said...

Auguri :)

10:43 PM  
Blogger cat said...

...ma poi sai che alone di mistero che gli avete regalato.."si, sono nato in India!" un augurio al piccolo, alla piccola mamma e alla piccola nonna, cat

12:17 AM  
Anonymous Anonimo said...

OGGI E' IL 16 MARZO E SE NON SBAGLIO E' IL TUO COMPLEANNO.
AAAAAUUUUGGGGUUUURRRRIIII
NONNAAAAA

9:04 AM  
Anonymous kush said...

un nome bellissimo, il mondo sarà ai suoi piccoli piedi

6:17 PM  
Blogger fairyskull said...

Che bello, ho letto con piacere diversi post nel tuo blog, complimenti per com escirvi ! Ciao
http://ricettedafairyskull.myblog.it/

10:19 PM  
Anonymous lilli said...

che bello!
aspettavo la notizia
auguri

5:37 PM  
Blogger cuoca compulsiva said...

vi ho pensate tanto tanto, anche se per mille problemi non sono più passata. che dire... ho il cuore pieno di gioia per voi!! un mondo di meravigliose sorprese.

1:57 PM  
Anonymous Mitì said...

Meraviglia!
Un bacio a tutti e 3 :-*

12:43 PM  
Blogger gio said...

Congratulazioni piccola nonna!
Avevo perso da un po' le tue tracce.
Sono contanta di saperti in India e continuero' a seguirti e leggere il tuo blog.
BACI da gio

10:15 PM  
Blogger Squincy said...

Sono la cosa pià bella del mondo! Complimenti è meraviglioso!

9:06 PM  

Posta un commento

<< Home