gennaio 18, 2008

Carbonara Day

Posted by Picasa

Il 17 Gennaio qui s'era fatta la giornata del piatto martoriato per eccellenza. Poichè è stato un successone allora ho deciso di fare la settimana della carbonara che è diventato il mese della carbonara e adesso non la vogliono più togliere dal menù dannati loro!! Io l'ho fatta seguendo fedelmente la ricetta del libro della Gosetti, la bibbia dei cuochi italiani anche se devo raccontarla giusta in India il guanciale non l'ho trovato. E l'aglio io ce l'ho messo. Ho fatto pastorizzare le uova, montando le uova intere facendo una sorta di spuma stile zabaglione con il parmigiano e il pecorino incorporato e abbiamo condito gli spaghetti (ho usato quelli alla chitarra) passati in padella con la pancetta coppata e sopra ho macinato una bella spolverata di pepe nero. Poi in cucina alla brigata ho fatto una lunga spiega del perché in Italia non si usa la panna. NO CREAM!! ce l'ho detto e ridetto e alla fine quasi mi hanno capito. Che insomma facciamo cucina italiana e la panna non la usiamo, mica siamo francesi noi! Quasi c'erano arrivati, dicevo quasi ma... alla fine abbiamo aggiunto un cucchiaio di schiuma di latte (quella del cappuccino per intenderci), che i ragazzi non ci potevano stare senza il bianco e sono un po' crollata dopo tanta insistenza yescreamyescreamyescream e vabbè ma la panna NO! il latte? ok va bene, ma diverso. Stile cappuccino? ok...
Insomma ovunque so che i cuochi si sono messi a fare il piatto dei poveri e degli sfigati. Così per ricordarci che stiamo continuando a emigrare. Magari la valigia di cartone l'abbiamo lasciata a casa ma sempre fuori di casa siamo. E forse molti di noi non sanno più qual'è la propria casa. Per dire.

Etichette: ,

4 Comments:

Anonymous Maurice said...

Niente guanciale? Ahi ahi ahi, chef fai da te?
Notizia utile per te: leggo sul giornale che dal Trentino sono partire le prime 20 tonnellate di mele valligiane, proprio per l'India. Adesso, vedi di mettere in menu lo strudel.
Un bacio a tutte e due.

11:25 PM  
Anonymous Anonimo said...

Maurice, leggi bene il post.
Il guanciale in India non si trova....:-).

8:55 AM  
Blogger lapiccolacuoca said...

@maurizio appunto ekkekkazzo anche tu!! gia' per trovare la pancetta i salti mortali e baciare la terra dove appoggia i piedi il fornitore, anche baciargli i piedi mentre cammina come idea...il guanciale?!!! ahahah

9:34 AM  
Blogger Arthur said...

Io veramente la carbonara l'ho sempre fatta e sentita fare con la pancetta a cubetti anche affumicata. L'aglio mai sentito (a Roma a volte ci mettono un pò di cipolla) mentre le uova le bollo solo un minuto così il tuorlo da usare rimane rosso oppure non le bollo proprio tanto delle galline del contadino mi fido.

4:57 PM  

Posta un commento

<< Home