novembre 05, 2008

La Storia a me piace (2)




Loro c'hanno creduto e hanno cambiato. Dice Toni Morrison che in Italia uno come Obama starebbe ancora aspettando la cittadinanza. 
Loro hanno la speranza. Noi? Mica per dire. Sul serio.

5 Comments:

Anonymous nishanga said...

Brava!!
Finalmente due parole...e che è..

Sì,celebriamo e riflettiamo in questo giorno importante - e se no, quando??

Vedo, comunque di nuovo, che i più effervescenti siamo ancora noi .. i lontani.
Mi sfugge qualche cosa??

1:58 PM  
Anonymous Maurice said...

No, no, effervesciamo anche noi qui, non tutti ovviamente, i più intelligenti.
Baci.

11:26 PM  
Anonymous Anonimo said...

noi prendiamo in prestito la speranza degli altri.
che non ne abbiamo più di nostra.

2:52 PM  
Blogger Arthur said...

Ma va va frasi ad effetto e basta. Obama è nato in America c'ha due lauree di cui una ad HArvard.
In Italia è pieno di extracomunitari che si sono dovuti inventare la data di nascita perchè vengono da un posto dove l'anagrafe non c'era.

Quando è troppo è troppo.

4:14 PM  
Blogger RoVino said...

Eccomi di ritorno, ancora una volta per caso, non ho mai tempo di farmi un giro per i blog, sono tantissimi quelli interessanti e non basterebbe una giornata per vederli tutti. Però La Piccola Cuoca continua a piacermi, quindi, anche se sporadicamente, continuo a passare a trovarti.
Buona domenica!
Rob
p.s. il mio blog è cambiato, te lo avevo già segnalato tempo fa:
http://www.lavinium.com/laviniumblog
cosa ne pensi?

1:31 PM  

Posta un commento

<< Home